Gravidanza e capelli

 

Effetti dell’alterazione ormonale sui capelli

Durante la gravidanza si registra un aumento degli estrogeni, responsabili di un prolungamento della fase di crescita del follicolo del capello. Gli estrogeni ritardano la caduta dei capelli fino a circa tre mesi dal parto.

Dopo questa fase nel corpo femminile avviene un fisiologico calo degli estrogeni, che provoca la caduta di tutti i capelli che non erano caduti in precedenza. Se in tale periodo si associa anche uno stato di anemia la caduta può manifestarsi in modo imponente. Il naturale Telogen effluvium si risolve fisiologicamente in 2/3 mesi, se il problema dovesse prolungarsi in modo preoccupante consultare uno specialista.

Scrivi un commento