Ayurveda ed ascolto del polso

 

L’Ayurveda è una scienza olistica ultra-millenaria il cui scopo è il mantenimento dello stato di benessere e il bilanciamento di possibili squilibri. La parola ayurveda è composta da due parti, Ayu-vita e Veda-conoscenza ed il suo significato risiede nella consapevolezza e conoscenza della vita di ciascun individuo, intesa come una armonica e dinamica interazione con se stessi e tra sè e l’ambiente circostante.

I principi fondamentali dell’Ayurveda si basano sulla presenza in natura e pertanto anche nella nostra fisiologia di cinque elementi: etere, aria, fuoco, acqua e terra.

Gli elementi si combinano tra loro in maniera tale da determinare la formazione di tre principi fisiologici, VATA-PITTA-KAPHA, ciascuno dei quali è correlato ad organi, funzioni fisiologiche, caratteristiche comportamentali, in modo da rendere ogni individuo unico, in connessione con le leggi di natura. Questi principi fisiologici corrispondono rispettivamente al sistema nervoso, al sistema endocrino e al sistema immunitario della psiconeuroendocrinoimmunologia.

Lo strumento di indagine più importante per la scienza vedica è l’ascolto del polso, che permette di rilevare lo stato di benessere dell’individuo ed eventuali squilibri prima che possano apertamente manifestarsi.

Per eventuali ulteriori informazioni lo staff di Farmacia Santini è a vostra disposizione.

Scrivi un commento